Riattivata la carta del docente

Dal 13 settembre è di nuovo attivo il bonus di 500€ per insegnanti e professori che possono spendere per il proprio aggiornamento professionale.
carta del docente
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email

Avevamo già parlato in un precedente articolo di cosa fosse la carta del docente:  il bonus di 500 euro da poter spendere per l’aggiornamento e l’auto formazione professionale degli insegnanti di ruolo.

Con un comunicato ufficiale il Ministero dell’istruzione annuncia la riattivazione della carta del docente dal 13 Settembre. I docenti si troveranno quindi aggiornato il loro borsellino elettronico e nel caso in cui abbiano una spesa residua dell’anno precedente potranno spendere tale importo entro la data di scadenza, che adesso si sposta al 31 Agosto 2020.

Al tal proposito riportiamo alcune informazioni fondamentali su come usufruire del bonus.

CHI PUÒ USUFRUIRE DELLA CARTA DEL DOCENTE?

La carta del docente è assegnata ai docenti di ruolo a tempo indeterminato delle istituzioni scolastiche statali che lavorano full-time o part-time , compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova, i docenti dichiarati idonei per motivi di salute, distaccati o comandati o fuori ruolo o altrimenti utilizzati ed infine gli insegnanti in scuole all’estero o scuole militari.

COSA SI PUÒ ACQUISTARE CON IL BONUS DI 500€?

La carta può essere utilizzata per l’acquisto di:

  • Libri e testi, anche in formato digitale, pubblicazioni e riviste, che devono essere utili per l’aggiornamento professionale
  • Hardware e software
  • Corsi di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali seguiti da enti accreditati presso il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur)
  • Corsi di laurea, laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico inerenti al profilo professionale, ovvero a corsi post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale
  • Biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche
  • Biglietti per musei, eventi culturali, mostre e spettacoli dal vivo
  • Iniziative coerenti con le attività individuate nell’ ambito del PTOF e del Piano nazionale di formazione, di cui articolo 1, comma 124, della legge n. 107 del 2015.

COME FARE AD UTILIZZARE IL BUONO ?

È molto semplice: il docente dovrà solamente generare un buono spesa (andando nella homepage della Carta del docente) indicare se intende spendere il buono online o in un negozio fisico e selezionare l’importo del buono. A questo punto a Carta del Docente genererà un codice a barre.ll buono potrà essere speso stampandolo e presentandolo alla cassa dell’esercente, oppure mostrandolo tramite smartphone.

Presso Smai srl è possibile poter utilizzare la propria Carta del docente.