Carta del docente

Un bonus di 500 € da poter spendere per l’aggiornamento e l’auto formazione professionale : cos'è, come funziona, a chi spetta e le scadenze per spenderlo.
carta-del-docente

 

La carta del docente, come ormai è noto, è un’iniziativa del Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca prevista dalla legge 107 che introduce un bonus di 500 euro da poter spendere per l’aggiornamento e l’auto formazione professionale degli insegnati di ruolo.

Per i residui riferiti all’ anno scolastico 2016/2017, gli importi disponibili possono essere utilizzati dai docenti e validati dagli esercenti entro e non oltre il 31 dicembre 2018.

Tuttavia invece rimane ancora tempo per il residuo dell’anno scolastico 2017/2018, che potrà essere speso entro il 31 Agosto 2019.

In tale proposito teniamo a ricordare alcune indicazioni per l’utilizzo di tale buono.

CHI PUÒ USUFRUIRE DELLA CARTA DEL DOCENTE?

La carta del docente è assegnata ai docenti di ruolo a tempo indeterminato delle istituzioni scolastiche statali che lavorano full-time o part-time , compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova, i docenti dichiarati idonei per motivi di salute, distaccati o comandati o fuori ruolo o altrimenti utilizzati ed infine gli insegnanti in scuole all’estero o scuole militari.

COSA SI PUÒ ACQUISTARE CON IL BONUS DI 500€?

La carta può essere utilizzata per l’acquisto di:
o Libri e testi, anche in formato digitale, pubblicazioni e riviste, che devono essere utili per l’aggiornamento professionale
o Hardware e software
o Corsi di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali seguiti da enti accreditati presso il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur)
o Corsi di laurea, laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico inerenti al profilo professionale, ovvero a corsi post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale
o Biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche
o Biglietti per musei, eventi culturali, mostre e spettacoli dal vivo
o iniziative coerenti con le attività individuate nell’ ambito del PTOF e del Piano nazionale di formazione, di cui articolo 1, comma 124, della legge n. 107 del 2015.

COME FARE AD UTILIZZARE IL BUONO ?

È molto semplice: il docente dovrà solamente generare un buono spesa (andando nella homepage della Carta del docente) indicare se intende spendere il buono online o in un negozio fisico e selezionare l’importo del buono. A questo punto a Carta del Docente genererà un codice a barre.ll buono potrà essere speso stampandolo e presentandolo alla cassa dell’esercente, oppure mostrandolo tramite smartphone.

Presso Smai srl è possibile poter utilizzare la propria Carta del docente.